Puglia Evo World – Tutta la Puglia dell’Olio in un click 

ORECCHIETTE ALLA CRUDAIOLA CON BURRATA

Ingredienti:

  • 200 gr. di orecchiette
  • 20 pomodori al filo Regina di Torre Canne
  • 60gr. burrata pugliese da circa
  • olio evo qb
  • 10 foglioline di basilico
  • zeste di limone bio qb
  • sale fino e grosso iodato qb
  • scaglie di cacio ricotta (facoltativo)
  • Olio extra vergine di oliva mono cultivar favolosa produzione Azienda De Bellis Vitti (Castellana Grotte)

 

 

PROCEDIMENTO

Per le orecchiette: 

• 200g di semola di grano duro rimacinata
• sale qb
• acqua tiepida circa 70/80g.

Versare la semola di grano duro rimacinata su un tavoliere (preferibilmente in legno) andando a formare una fontana ed aggiungere un pizzico di sale. Versare l’acqua al centro e iniziare a lavorare con le dita incorporando la semola un po’ per volta facendo in modo che si assorba l’acqua che si sta versando. Lavorare il tutto impastando con le mani, ottenendo un insieme omogeneo ed elastico. Dopo circa 10 minuti di lavorazione dare una forma rotonda all’impasto e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti sotto un canovaccio. Una volta passato questo tempo, lavorare il pezzo di pasta realizzando un piccolo filoncino dello spessore di 1 centimetro. Ricavare dal filoncino dei piccoli pezzi di pasta di 1 cm.
Aiutandosi con un coltello a lama liscia, formare delle “orecchie” trascinando verso se stessi il pezzettino, aiutandosi con della semola sparsa sulla spianatoia. Dopo l’operazione di trascinamento, rigirare le orecchiette su se stesse facendole appoggiare sul dito pollice. Farle riposare per circa 20/30 minuti.


Per il condimento:
Lavare il pomodoro, tagliarlo in 4 (dalla parte longitudinale) mettere in una boule, aggiungere un po’ di sale e l’olio evo in quantità. Tagliuzzare a mane le foglie di basilico ed aggiungerlo Mescolare per bene e porre in congelatore per circa 15 minuti. Nel
frattempo mettere a bollire dell’acqua, aggiungere all’inizio del bollore del sale grosso iodato; versare le orecchiette, cuocere per circa 7/8 minuti.
A cottura raggiunta scolare, passare le orecchiette sotto il getto dell’acqua fresca per bloccare la cottura. Mettere le orecchiette nella boule con il pomodoro ed il basilico, amalgamare per bene e riporre il tutto in congelatore per altri 15 minuti.


Per il dressaggio:
Impiattare (preferibilmente in un piatto modello ufo) fare uno spazio al centro delle orecchiette (tipo un cratere) dove adagiare la burrata; finire con un filo d’olio.
Fare un piccolo taglio all’apice della burrata in cui adagiare una foglia di basilico lucidata con l’olio. Grattare un po’ di zeste di limone bio. Facoltativo: qualche scaglia di cacio ricotta misto latte vaccino e caprino.

Autore

Mara Nitti Lady Chef