Puglia Evo World – Tutta la Puglia dell’Olio in un click 

Spaghetto con crema di cima di zucchina, stracciatella di Andria, mandorle tostate, polvere di pomodoro secco

Ingredienti:

  • 200 g di spaghetti
  • 250 g di cime di zucchine già lessate raffreddate in acqua ghiaccio
  • 2 acciughe
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva quanto basta
  • Pomodori secchi quanto bastano
  • 120 g di stracciatella di Andria
  • 40 g di lamelle di mandorle tostate
  • Olio extravergine di oliva tipo coratina

PROCEDIMENTO

Per la polvere di pomodoro secco bisognerà sgocciolare i pomodori, passarli in forno per 8 ore a 70 gradi in modalità essiccatore, dopodiché bisognerà passare i pomodori secchi in un cutter realizzando una polvere.

Passiamo alla ricetta vera e propria, mettiamo in cottura gli spaghetti in abbondante acqua salata, nel frattempo con l’aiuto di un mixer ad immersione frulliamo la cima di zucchina sbollentata con le acciughe l’aglio, ed olio a filo, creando così una crema semi densa.

Aggiustiamo di sale all’occorrenza, versiamo la crema in una padella capiente.

Usciamo la pasta a metà cottura, procediamo in padella lasciando mantecare per bene la pasta con la crema.

Impiattiamo nel piatto desiderato aggiungendo dei ciuffi di stracciatella, le mandorle tostate ed un pizzico di polvere di pomodoro secco.

Autore

Chef Vincenzo Campanale