Puglia Evo World – Tutta la Puglia dell’Olio in un click 

‘DAUNO’ CON MENZIONE GEOGRAFICA “GARGANO”

CARATTERISTICO DI:
la provincia di Foggia, tutto o in parte i Comuni di: Apricena, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Lesina, Manfredonia, Mattinata, Monte S. Angelo, Peschici, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Sannicandro Garganico, Vico del Gargano, Vieste.

Un territorio di straordinaria bellezza, in bilico fra spiagge e montagne, antichi trabucchi per pescare dalle alte scogliere e la natura intatta del parco nazionale del Gargano. Qui la tradizione del pane si fonde con la classica merenda di pane e olio. Il turismo religioso e dei cammini da fare a piedi porta ad esplorare terreni con una olivicoltura eroica. È questo il giacimento agricolo nel quale nasce l’olio extravergine di oliva a Denominazione di Origine Protetta Dauno, con menzione geografica Gargano. I terreni della zona delimitata dal disciplinare di produzione, originatisi nel Cretaceo inferiore, derivano da un substrato costituito da calcari compatti, bianchi o grigiastri, ora dolomitici ora con intercalazioni di straterelli marnosi o con noduli e lenti selciose nella parte più orientale del Promontorio. Poi ci sono quelli del Cretaceo superiore, con calcario più o meno compatti, talvolta alquanto dolomitici, bianco grigiastri o bianco giallastri nella parte occidentale e centrale con una tessitura che va dal sabbioso-argilloso-calcario all’argilloso-calcareo, con presenza, anche rilevante, di scheletro calcareo.

La produzione massima di olive degli oliveti destinati alla produzione dell’olio extravergine di oliva D.O.P. Dauno con menzione geografica Gargano non può superare kg 9.000 per ettaro per gli impianti intensivi. La resa massima delle olive in olio non può superare il 25%.


L’olio extravergine di oliva Dauno Gargano all’immissione al consumo deve possedere le seguenti caratteristiche chimiche ed organolettiche:

  • colore dal verde al giallo
  • odore di fruttato
  • sapore fruttato con sensazione leggera di piccante e amaro
  • acidità massima 0,6%
  • punteggio al Panel test: >= 6,5
  • numero perossidi =< 12 Meq02/kg
  • polifenoli totali >= 100 ppm

Menzione Geografica

Territori Correlati

Apricena

Cagnano Varano

Carpino

Ischitella

Lesina

Manfredonia

Mattinata

Monte Sant’Angelo

Peschici

Poggio Imperiale

Rignano Garganico

Rodi Garganico

San Giovanni Rotondo

San Marco in Lamis

Sannicandro Garganico

Vico del Gargano

Vieste