Informativa Privacy

INFORMATIVA PRIVACY ai sensi dell’art. 13 del Reg. (UE) 2016/679 (GDPR) 

 

Finalità: I dati forniti sono trattati ai fini dell’ammissione al Portale (di seguito, “Portale”), come meglio indicato nelle relative condizioni generali di contratto

 

Base giuridica: Il trattamento dei dati per la finalità sopra descritta viene effettuato in applicazione del contratto d’appalto stipulato in data 02/03/2023

La base giuridica è quindi l’art. 6, par. 1,  lett. a) del Reg. (UE) 2016/679.

 

Titolare del trattamento: Regione Puglia, con sede in Bari al Lungomare Nazario Sauro n. 33, nella persona del Dirigente della Sezione Coordinamento dei servizi territoriali, in qualità di Designato al trattamento ex DGR 145/2019, con i seguenti dati di contatto: promozione.agroalimentare.regione@pec.rupar.puglia.it

 

Responsabile della protezione dei dati: Il punto di contatto con il RPD è il seguente:  rpd@regione.puglia.it.

 

Responsabile del trattamento: Kibrit & Calce srl

 

Soggetti/Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza cittadini

 

Trasferimento in Paesi Terzi i dati personali trattati non saranno oggetto di trasferimento in Paesi terzi extraeuropei

 

Presenza di processi decisionali automatizzati il trattamento non comporta processi decisionali automatizzati 

 

Modalità del trattamento: Il trattamento dei dati avviene di regola con strumenti digitali  e, segnatamente, attraverso il portale https://pugliawineworld.it/ nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, esattezza, pertinenza e non eccedenza, adottando misure di sicurezza organizzative, tecniche ed informatiche adeguate.

 

Conferimento dei dati: L’acquisizione dei dati ed il relativo trattamento sono obbligatori in relazione alle finalità sopradescritte. Ne consegue che l’eventuale rifiuto a fornirli potrà determinare l’impossibilità del Titolare del trattamento ad erogare il servizio richiesto.

 

Periodo di conservazione: I dati sono conservati per il periodo di i funzionamento del portale, che rappresenta il tempo strettamente necessario all’espletamento delle attività/finalità sopra descritte. 

Ove non sia possibile indicare un periodo di conservazione dei dati, indicare, in alternativa, i criteri per determinarlo. E’ fatta salva la conservazione per periodi più lunghi per fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici secondo quanto previsto dall’art. 5, co. 1, lett. e) GDPR.  

 

Diritti degli interessati: Ai sensi degli artt. 15 e seguenti del Regolamento UE 2016/679 l’interessato può esercitare i seguenti diritti, presentando apposita istanza al Titolare del trattamento, attraverso i dati di contatto del Designato al trattamento ex DGR 145/2019 (Dirigente della Struttura organizzativa competente per materia) come innanzi indicato, o in alternativa contattando il Responsabile della Protezione dei dati al punto di contatto come innanzi indicato:

  • Diritto d’accesso: l’interessato ha il diritto di ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni specificate nell’art. 15 GDPR; 
  • Diritto di rettifica: l’interessato ha il diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano e l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa; 
  • Diritto alla cancellazione: l’interessato ha il diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che lo riguardano, qualora sussistano i motivi specificati nell’art. 17 GDPR; 
  • Diritto di limitazione di trattamento: l’interessato ha il diritto di ottenere la limitazione del trattamento quando ricorre una delle ipotesi previste dall’art. 18 GDPR;  
  • Diritto alla portabilità dei dati: l’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano ed ha il diritto di trasmettere tali dati ad un altro titolare del trattamento, senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, qualora ricorrano i presupposti previsti dall’art. 20 del GDPR; 
  • Diritto di opposizione: l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano nei casi e con le modalità previste dall’art. 21 del GDPR. 

 

Diritto di reclamo: Gli interessati che ritengono che il presente trattamento dei dati personali avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali, come previsto dall’art. 77 del Regolamento UE 2016/679, al seguente recapito: Piazza Venezia, 11, c.a.p. 00187 – Roma – protocollo@gpdp.it

 

Gli interessati hanno altresì il diritto di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del medesimo Regolamento.